Antipasti

Boudin (sanguinaccio) al forno

boudin

Ingredienti:

  • un boudin di maiale ( sanguinaccio)

Preparazione:

Occorre un recipiente di terracotta. Chiudere le estremità del boudin con due metà di uno stuzzicadenti affinché durante la cottura non fuoriesca l’impasto e non si rompa l’involucro.

Aggiungere mezzo bicchiere di acqua sul fondo del recipiente di terracotta  e adagiarvi il boudin.

Infornare per circa mezz’ora a calore moderato e…gustare! Si abbina bene con fette di polenta tiepida.

boudin al forno           boudin

Annunci
Categorie: Antipasti | Lascia un commento

Antipasto di zucchine

Ingredienti:

  • un kg di zucchine
  • Un limone e un lime
  • Una confezione di stracchino o certosa
  • Un pugno di basilico
  • Qualche seme di kummel
  • Sale e pepe

Procedimento:

Lessare gli zucchini al dente, tagliarli a metà e poi svuotarli della polpa, che andrà tritata con la buccia del limone, il basilico, le uova sode e i semi di kummel.

Mescolare il trito allo stracchino e condire con sale, pepe e succo di lime. Con questo impasto riempire gli zucchini. In frigo per qualche ora…

Categorie: Antipasti | Lascia un commento

Pesce finto

Ingredienti :

  • 7 etti di  patate
  • 250 gr di tonno
  • Un limone
  • Una tazza di maionese
  • Una manciatina di capperi

Preparazione:

Lessare le patate, passarle allo schiacciapatate e ridurle a purea, aggiungere quindi il frullato di tonno e capperi, la maionese e impastare il tutto  molto bene.

Versare su un piatto dalla forma allungata e dare, con le mani, la forma di pesce, mettere i capperi come occhi, e con i rebbi della forchetta fare le pinne. Mettere in frigo e servire dopo alcune ore. E’ molto più gustoso se consumato il giorno dopo.

 

 

 

Categorie: Antipasti | Lascia un commento

Cipolle ripiene

tiff infomationTempi or sono, quando ancora non ci erano supermercati e gastronomie in ogni angolo, un piatto un pò elaborato destava in ognuno di noi la sorpresa ed il piacere di sedersi a tavola. Io ricordo molto bene, quando, magari in qualche ricorrenza, la mia mamma cucinava con cura questa ricetta e la cucina veniva profumata dalle cipolle che sfrigolavano nel forno del “putagè” (cucina a legna).

Ora vi propongo la loro preparazione.

Ingredienti:

  • alcune grosse cipolle tonde
  • Qualche rimanenza di carne oppure qualche fetta di prosciutto
  • Una grande manciata di mollica di pane inzuppata nel latte
  • 2 uova
  • Una manciata di Parmigiano
  • Sale, pepe, origano,spicchio aglio, cannella
  • Qualche pezzo di fungo (anche surgelato)

Preparazione:

Far bollire qualche minuto le cipolle, sbucciarle e con molta attenzione tagliare la cupola superiore, e piano piano con una leggera pressione scodellarle, ricavando delle scodelline, tranne la parte interna che verrà tritata con la cupola per formare parte del ripieno. Triturare al mixer anche i funghi e uno spicchio di aglio

In due padelline diverse friggere la parte interna delle cipolle ed i funghi , triturare anche la carne o il prosciutto e mescolare tutto insieme,aggiungere le uova, sale, pepe, origano e cannella. Mescolare bene il ripieno e delicatamente riempire le scodellino ricavate precedentemente dalle cipolle. Su ognuna mettere un fiocchetto di burro e infornare a 180° per mezz’ora.

Categorie: Antipasti, Primi | Lascia un commento

Capunit ( involtini di cavolo verza)

Ingredienti:

  • 20 foglie di cavolo verza
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Qualche foglia di borragine
  • Una manciata di parmigiano grattugiato
  • 400 gr. di carne cotta avanzata oppure 200 g.r di prosciutto cotto e 200 gr.di arrosto di tacchino
  • Una manciata di mollica di pane ammollata nel latte e strizzata
  • Un uovo
  • Il cuore del cavolo formato dalle foglie piccole che non si possono riempire
  • Una cipolla
  • Sale e pepe

Preparazione:

Sbollentare le foglie del cavolo per alcuni minuti, metterle sotto l’acqua fredda e farle sgocciolare su un canovaccio. Soffriggere la cipolla in poco olio e poi tritarla nel mixer con tutti gli altri ingredienti, compreso il cuore del cavolo sbollentarlo prima di tritarlo. Aggiustare di sale e pepe e mescolare al tutto l’uovo avendo cura di amalgamare bene tutti gli ingredienti del ripieno.

Mettere due o tre cucchiaiate di ripieno su ogni foglia  di cavolo ripiegandola  bene, chiudendo a fagottino. Cuocere poi i fagottini così ottenuti in olio e burro per alcuni minuti per parte e…….BUON APPETITO!!!

Categorie: Antipasti, Primi | Lascia un commento

Fonduta rossa

Questo piatto è di grande semplicità ma è molto utile quando si è di fretta e costituisce un buon antipasto, ottimo per essere spalmato su crostoni caldi o assaporato con patate bollite.

Ingredienti:

  • Una tazza di passata di pomodoro
  • Un uovo
  • Mezzo bicchiere di latte
  • Alcune fettine di fontina o fiordifette
  • Un pizzico di origano
  • Poco olio

Procedimento:

Ungere una padellina antiaderente con l’olio, versare il pomodoro e l’origano.  Scaldare per alcuni minuti, aggiungere la fontina precedentemente messa a bagno nel latte per una mezz’ora nel quale si è aggiunto pure l’uovo, mescolare con cura in continuazione fino ad ottenere una cremina omogenea ed abbastanza densa.

 

Categorie: Antipasti | Lascia un commento

Insalata cotta

imageAnche le ricette più semplici diventano speciali se preparate con cura e con i prodotti dell’orto.

Ingredienti:

  • Patate novelle
  • Zucchine
  • Carote
  • Fagiolini
  • Cipolle
  • Piselli

Preparazione:
Far bollire a vapore ogni verdura tenendo conto del tempo di cottura dalle verdure più consistenti mano mano alle più tenere
Condire semplicemente cin olio extravergine, sale e succo di limone in abbondanza.
Si può gustare come antipasto da sola, oppure con uova sode o tonno.

Categorie: Antipasti, Contorni | Lascia un commento

Zucchine in carpione

imageIncominciano a esserci tante zucchine nell’orto. In carpione possono essere preparate in anticipo, anzi sono ancora più buone il giorno dopo!

Ingredienti:

  • 7/8 zucchine di media grandezza
  • 4 foglie di basilico
  • 4 foglie di salvia
  • 1 rametto di timo
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • olio di semi per friggere
  • olio oliva qualche cucchiaio
  • 2 bicchieri di aceto
  • sale q.b.

Preparazione:

Tagliare le zucchine in tre parti e poi a tocchetti non troppo piccoli, farle friggere, poche alla volta in abbondante olio di semi, metterle su carta assorbente ad asciugare.

In una pentolina far rosolare in olio di oliva la cipolla e lo spicchio di aglio, aggiungere l’aceto e il trito di gusti, far bollire 5 minuti.
Versare il tutto sulle zucchine precedentemente fritte, lasciare riposare al fresco per qualche ora e poi………..gustatele!!! sono ottime.

Categorie: Antipasti, Contorni | Lascia un commento

Castagne e burro

Questa ricetta può sembrare autunnale ma non  è così, infatti è un antipasto che viene servito nelle feste campestri di questa stagione nel canavese.

Ingredienti:

  • castagne secche 300 gr.
  • acqua fredda quanto basta in modo che superi di tre centimetri le castagne stesse
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • un pezzetto di burro da mettere nell’acqua e altro burro per formare i riccioli

Procedimento:
Mettere nell’acqua fredda le castagne,  lo zucchero, il sale e il pezzetto di burro e far bollire fino a completo assorbimento dell’acqua.
Procedere poi a fiamma vivace e sempre nella stessa pentola, a far caramellare le castagne che devono risultare lucide.
Si servono con riccioli di burro ottenuti con lo speciale attrezzo che deve essere ammollato di volta in volta in acqua bollente perché possa far presa sul burro da arricciare.

Categorie: Antipasti | Lascia un commento

Uova ripiene

Fra gli antipasti di Pasqua stanno senz’altro bene queste uova ripiene.

uovaIngredienti:

  • Uova sode
  • Prezzemolo,  una manciatina
  • Salsa rubra, alcuni cucchiai (se non l’avete potete usare un po’ di ketchup)
  • Tonno,  una scatoletta

Preparazione:

Si frulla tutto insieme ai tuorli delle uova precedentemente lessate per 10′ e tagliate col coltello a metà estraendo i tuorli
Si aggiunge poco olio , un po di limone e poco sale
Con l’impasto cosi ottenuto si riempiono le uova e su ognuna si mette un cappero o una mezza fogliolina di prezzemolo

Categorie: Antipasti | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.